Cos’è il CBD?

 

La Canapa sativa contiene circa 80 cannibinoidi, il CBD o cannabidiolo è tra questi e rappresenta il principio attivo sano della Cannabis. I benefici del CBD sono noti sin dall’antichità e le sue proprietà calmanti e sedative venivano utilizzate in medicina per combattere numerosi disturbi fisici e psichici.

L’estratto di CBD è assolutamente legale in quasi tutta Europa. Lo si trova principalmente sotto forma di olio e creme con concentrazione di CBD che vanno dal 3 al 30%. I privati possono acquistarlo senza ricetta medica nei negozi specializzati, mentre i grossisti possono rivolgersi agli enti certificati come il nostro marchio

 

Differenza tra CBD e THC

 

Sia Il CBD che il THC sono cannibinoidi presenti nella pianta di Canapa. Mentre il THC o tetraidrocannabinolo è una molecola psicoattiva che provoca eccitazione ed euforia, il CBD non ha nessuno di questi effetti. Il THC lo troviamo, ad esempio, nel comune spinello. Il CBD tra le sue proprietà, ha anche quella di contrastare gli effetti psicoattivi del THC.

In sintesi è importante sottolineare che il CBD non è una sostanza stupefacente. Anzi, viene utilizzato per combattere ansia, dolori e numerose patologie.

 

Proprietà e Benefici del CBD

 

Le proprietà terapeutiche della Cannabis sono note sin dagli albori della civiltà, infatti veniva utilizzata in medicina per curare diverse patologie. Nel corso dei secoli sono state fatte numerose ricerche e scoperte scientifiche, tutte documentate e attendibili.

 

benefici del CBD dal log di Evolutionbnk, produzione di Canapa Light in Italia

 

L’effetto più conosciuto del CBD è quello rilassante e calmante. Vediamo insieme gli altri benefici del CBD:

Il CBD fa bene al cervello e all’umore:

Il CBD con le sue proprietà antiossidante e neuro-protettrici agisce in modo positivo su ansia, depressione, psicosi, epilessia, insonnia, Alzheimer, schizofrenia. Protegge dalle malattie neurodegenerative perché impedisce la morte delle cellule cerebrali.

Benefici del CBD sulle ossa:

Il CBD ha un potente effetto contro le infiammazioni, allevia il dolore e viene utilizzato come analgesico naturale. Stimola la crescita e rafforza le ossa soggette a osteoporosi, artrite e artrosi.

Effetti terapeutici del CBD sullo stomaco:

Il CBD è utilizzato come antiemetico, riduce vomito, nausee e stimola l’appetito. Grazie a queste sue proprietà viene adoperato nella lotta contro il cancro, per lenire gli effetti delle chemio e radioterapie. Inoltre, diversi studi scientifici dimostrano che il CBD ha effetti proapoptotici e antiproliferativi, ovvero inibisce la proliferazione delle cellule tumorali. Da uno studio del 2006 pubblicato nel Journal of Pharmacology e Experimental Therapeutics apprendiamo che il cannabidiolo ha impedito la crescita di diverse linee cellulari di tumore al seno.

CBD e intestino:

Un articolo del 2016 pubblicato su Cannabis and Cannabinoid Research spiega che la cannabis è stata adoperata per secoli nel trattamento di disturbi intestinali. Attualmente viene utilizzato per trattare la sindrome dell’intestino irritabile (SII) perché riesce a ridurre l’infiammazione intestinale tramite il controllo dell’asse neuro-immune. 

Il CBD agisce in modo positivo sull’apparato digerente, sul colon irritabile.

Benefici del CBD sul cuore:

Il CBD previene le creazione di placche nelle arterie. In medicina viene utilizzato per prevenire le ischemie e l’arteriosclerosi. Questo cannabidiolo risulta molto promettente per la salute cardiovascolare grazie alla sua capacità di calmare le infiammazioni e diminuire la pressione sanguigna.

Curare la pelle col CBD:

Il CBD contiene diversi componenti antinfiammatori che inibiscono la sintesi dei lipidi. L’olio di CBD è un buon alleato nella lotta contro l’acne perché agisce sulle ghiandole sebacee dell’uomo. Con la sua azione antibatterica e antinfiammatoria impedisce la proliferazione delle cellule grasse. Il cannabidiolo è anche utilizzato per combattere la psioriasi, infiammazione cronica della pelle. 

 

Effetti indesiderati del CBD

Non sono stati riscontrati effetti collaterali nel CBD, il nostro consiglio è quello di chiedere il parere di uno specialista prima di utilizzarlo come integratore o come rimedio naturale per curare alcune patologie.

Il CBD può portare sonnolenza, bisogna quindi evitare di mettersi alla guida oppure usare macchinari pesanti quando lo si assume.

Dai uno sguardo ai nostri prodotti con canapa light.